EIM

Report & KPI

Soluzioni intelligenti per un sistema di misurazione della performance aziendale in modo funzionale ed efficiente. Report flessibili, dinamici e ricchi di funzionalità che consentono la crescita misurata delle imprese.

L’interpretazione dei dati è fondamentale per elaborare strategie efficaci e questo implica la necessità di investire su una visione sempre più collaborativa, entro l’ecosistema di riferimento della propria azienda, sulle competenze delle persone e sulle dotazioni tecnologiche.

I Key Performance Indicators [KPI] sono una serie di indicatori quali-quantitativi che misurano i risultati aziendali conseguiti, con riferimento ad aspetti fondamentali come il conseguimento di una determinata quota di mercato, il raggiungimento di un certo standard qualitativo, le prestazioni di efficienza, il livello di servizio, il grado di fedeltà della clientela.

In un mercato altamente competitivo, il sistema di misurazione delle performance deve poter tenere sotto controllo le prestazioni di un’ampia gamma di elementi e per questo motivo i KPI sono focalizzati principalmente sui processi.

Il nostro approccio

Le nostre soluzioni EIM prevendono degli indicatori KPI, finalizzati quindi a misurare l’intera gamma di prestazioni di un processo, che nel loro insieme devono quantificare il valore dell’output del processo per l’azienda. Tali soluzioni coniugano le funzionalità di gestione dei processi e delle informazioni alle caratteristiche dei più attuali tools di collaboration, mobile working e customer experience.

Esse consentono di generare dei report flessibili, dinamici e ricchi di funzionalità che permettono, grazie a dashboard personalizzabili, di presentare l’innumerevole mole di dati, recuperando dati da una moltitudine di fonti diverse; il tutto con grafiche immediate ed intuitive.

Un approfondimento sui vantaggi dei KPI

Vantaggi

Con questi strumenti dinamici di reportistica si possono ottenere in tempo reale report riassuntivi fornendo dati statisticivalori calcolati e formattazione condizionata (ad esempio, su tempi di esecuzione dei workflow), esportabili in una varietà di formati differenti.

Alcuni vantaggi concreti sono:

  • Le prestazioni di efficienza. La misurazione dell’efficienza è l’obiettivo primario dei tradizionali sistemi di controllo di gestione, che calcolano margine e costi totali delle attività e dei prodotti.
  • Il livello di servizio. Gli indicatori misurano i tempi di risposta alle richieste del cliente e la flessibilità del fornitore. Ad esempio, il time to market, il lead time, la percentuale di modifiche accettate, il livello globale di servizio percepito dal cliente.
  • La qualità dei processi aziendali. Gli indicatori misurano la conformità degli output alle attese del cliente. Indicatori tipici sono le percentuali di scarti e resi o il livello di immagine.

Le ultime news dal nostro blog

DDT: Una web app per l’acquisizione della firma e dei dati di consegna

Leggi

Nuove Linee Guida AgID per la Conservazione Digitale: richiedi il nostro supporto

Leggi

#DigitalPodNext Novembre 2021: Report & KPI

Leggi

La registrazione del Webinar: Nuove Linee Guida AgID per la Conservazione Digitale – 26 Ottobre 2021

Leggi

Invito al Webinar: Nuove Linee Guida AgID per la Conservazione Digitale – 26 Ottobre 2021

Leggi