Fatturazione Elettronica B2B: i servizi gratuiti attivati dall’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate mette a disposizione delle imprese alcuni servizi gratuiti per la gestione della Fatturazione Elettronica...

In vista della fatturazione elettronica, l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione delle imprese alcuni servizi gratuiti per :

  1. Generazione file fattura
  2. Invio fattura elettronica
  3. Conservazione fattura elettronica
  4. Registrazione indirizzo telematico per la ricezione delle fatture elettroniche
  5. Generazione di QR code con i dati relativi alla propria partita IVA

Consigliamo caldamente ad ogni azienda di effettuare opportune valutazioni sull’effettivo vantaggio nell’utilizzo di queste soluzioni, che sono sì funzionali, ma presentano alcune limitazioni, fra cui:

  • la possibilità di fruire dei documenti a medio/lungo termine
  • la garanzia della corretta conservazione dei dati
  • la necessità di compiere diverse azioni manuali e quindi l’impossibilità di automatizzare il processo di ricezione ed invio delle fatture

Gli ultimi due servizi sono già attivi dal 15 giugno 2018, sul portale “Fatture e corrispettivi” dell’Agenzia delle Entrate, al link https://ivaservizi.agenziaentrate.gov.it/portale/.

Ogni impresa può accedere al portale con le proprie credenziali Spid o CNS o Entratel o Fisconline.

Dopo aver fatto l’accesso al portale “Fatture e corrispettivi”, è possibile registrare l’indirizzo sul quale si desidera ricevere le fatture elettroniche a far data dal 1 Luglio: indirizzo PEC oppure codice identificativo dell’intermediario che riceve per conto dell’impresa le fatture elettroniche. Servizi Fatturazione Elettronica B2B Agenzia EntrateLa voce in cui inserire la preferenza è “Registrazione dell’indirizzo telematico dove ricevere tutte le fatture elettroniche“.

Questo indirizzo telematico prevale su qualsiasi  indirizzo inserito dai fornitori in fattura, quindi permette alle imprese di non ricevere le fatture elettroniche da più canali diversi.

QR-code Fatturazione Elettronica B2B Agenzia EntrateDopo aver registrato il proprio indirizzo telematico si può generare un QR Code con i dati aziendali, sempre nella stessa pagina. Tale QR code può essere utilizzato per trasmettere ai propri fornitori i dettagli per l’invio della fattura elettronica, evitando errori di digitazione del proprio interlocutore.

 

Il Comunicato Stampa dell’Agenzie delle Entrate, contenente tutti i dettagli sui servizi indicati, è raggiungibile attraverso il presente link.

 

Per valutare al meglio i vantaggi di utilizzo dei servizi messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate e confrontarli con servizi più evoluti…

Approfondisci le nostre soluzioni di Fatturazione Elettronica B2B

Related Posts

Pin It on Pinterest