La PEC per i privati cittadini

DPCM 6 maggio 2009

Disposizioni in materia di rilascio e di uso della casella di posta elettronica certificata assegnata ai cittadini

La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per l’innovazione e le tecnologie, direttamente o tramite l’affidatario del servizio, può assegnare un indirizzo PEC al cittadino che ne fa richiesta, senza attribuirgli alcun onere. Sono inoltre esplicitate nel Decreto le modalità di richiesta, di attivazione, di utilizzo e di recesso dal servizio di PEC  e le modalità di attivazione anche per le Pubbliche Amministrazioni.

Leggi qui il decreto