Categorie

Gestione PEC: tutto più semplice con ARXivar NEXT

Al giorno d’oggi in qualsiasi realtà aziendale si scambiano le informazioni attraverso la posta elettronica ed in molti casi vi è l’obbligo di dare consistenza e validità legale ai dati che spediamo per mail sfruttando la Posta Elettronica Certificata. Il Decreto Semplificazioni a questo proposito ha esplicitato che dal primo ottobre 2020 le imprese e le ditte individuali […]

Leggi

Gestione corrispondenza multicanale con Arxivar NEXT

La soluzione ARXivar NEXT permette di gestire tutte le fasi d'invio e ricezione delle comunicazioni aziendali interne e verso l'esterno, nei formati più diffusi e tramite corrispondenza multicanale, con la possibilità di attivare workflow approvativi.

Leggi

Fatturazione Elettronica B2B: i servizi gratuiti attivati dall’Agenzia delle Entrate

In vista della fatturazione elettronica, l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione delle imprese alcuni servizi gratuiti per : Generazione file fattura Invio fattura elettronica Conservazione fattura elettronica Registrazione indirizzo telematico per la ricezione delle fatture elettroniche Generazione di QR code con i dati relativi alla propria partita IVA Consigliamo caldamente ad ogni azienda di effettuare […]

Leggi

Conservazione PEC: 10 regole per un utilizzo corretto

Le 10 regole essenziali da seguire per un utilizzo corretto della PEC da parte di imprese e professionisti...

Leggi

PEC: è davvero necessaria l’archiviazione elettronica della Posta Elettronica Certificata?

In quali casi è necessario salvare/archiviare/mantenere i messaggi PEC e le rispettive ricevute di ricezione? ...

Leggi

L'elenco delle PEC

L'articolo 5 sancisce che le nuove imprese individuali che si iscrivono al registro delle imprese o all'albo delle imprese artigiane devono comunicare all'atto di iscrizione il loro indirizzo PEC, le imprese individuali attive sono tenute a depositare al registro delle imprese competente...

Leggi

Regole per il funzionamento della PEC

Contiene le regole principali in merito al funzionamento della PEC e agli obblighi dei gestori. Definisce i dettagli tecnici particolareggiati sulle caratteristiche dei messaggi scambiati tramite PEC, sul riferimento temporale e la firma digitale della mail...

Leggi

Disciplina delle modalità di utilizzo della PEC

La disciplina delle modalità di utilizzo della Posta Elettronica Certificata è contenuta nel DPR 11 febbraio 2005, n. 68 che è il principale riferimento normativo relativo per la PEC e le sue caratteristiche generali...

Leggi

La PEC ha la validità di una raccomandata

In Italia, l’invio di una email certificata è equiparato a tutti gli effetti di legge alla spedizione di una raccomandata cartacea con avviso di ricevuta; ai fini della legge, il messaggio si considera consegnato al destinatario quando è accessibile nella sua casella di posta. La trasmissione telematica di comunicazioni che necessitano di una ricevuta di invio e di una ricevuta di consegna avviene mediante...

Leggi

PEC come strumento di comunicazione tra imprese e PA

“A decorrere dal 1° luglio 2013, le pubbliche amministrazioni non possono accettare o effettuare in forma cartacea le comunicazioni di cui all'articolo 5 bis, comma 1, del Codice dell'amministrazione digitale”...

Leggi

PEC come "sede elettronica" di imprese e Pubbliche Amministrazioni

Il Decreto Legge 185/08, convertito nella legge n. 2 del 28/01/2009, ha introdotto l'obbligo per società, professionisti e Pubbliche Amministrazioni di istituire una versione "virtuale" della sede legale tramite la Posta Elettronica Certificata. L'articolo 16 comma 6 prevede infatti che alla tradizionale "sede fisica" venga affiancata una "sede elettronica" presso...

Leggi

La PEC per i privati cittadini

Disposizioni in materia di rilascio e di uso della casella di posta elettronica certificata assegnata ai cittadini...

Leggi