Centro Siderurgico Adriatico

L’azienda

Centro Siderurgico Adriatico, acquistato dall’acciaieria Arvedi nel 2015 quale conseguenza di un progetto di verticalizzazione della distribuzione dei laminati a caldo e a freddo, si inserisce velocemente nel mercato italiano della distribuzione dei prodotti siderurgici.
Attualmente è punto di riferimento importante per la distribuzione di prodotti in acciai al carbonio, coils, lamiere, nastri e cesoiati.
Società a Socio Unico
Società soggetta a direzione e coordinamenti di Finarvedi Spa

L’esigenza

L’obiettivo del progetto era di trasformare delle informazioni non strutturate presenti all’interno di documenti (file), in informazioni strutturate su Data Base (dati)

Motivato dal fatto che:

• Molteplici Fornitori con layout totalmente differenti.
• Interpretare i documenti e costruire un archivio digitale indicizzato.
• Estrapolare i dati di intestazione del certificato quali numero, data, qualità del materiale fino alle informazioni tecniche relative alle caratteristiche meccaniche e chimiche dei lotti e delle colate dell’acciaio.
• Generare il certificato comprovante la qualità e del materiale e le rispettive caratteristiche.
• Garantire la tracciabilità della produzione a partire dal ddt di vendita fino al certificato originale del produttore:
• Automatizzare il processo di generazione del certificato CSA e l’invio dello stesso al cliente via mail

La soluzione

• Eliminazione del data entry per le informazioni contenute nei certificati di acquisto
• Drastica riduzione dei tempi di generazione dei certificati e standardizzazione delle procedure di rilascio
• Azzeramento del totale del tempo-utente da dedicare ad attività a bassissimo valore aggiunto ed eliminazione degli errori di digitazione da parte degli utenti
• Generazione automatica delle relazioni utili alla tracciabilità, l’operatore deve solo effettuare il controllo finale prima dell’invio
• Archiviazione e correlazione tra i documenti generati, così da poter effettuare controlli e ricerche veloci
• Possibilità, in futuro, di analizzare i dati, generare cruscotti e report di controllo attraverso strumenti di data analisys quali Qlik.

 

Vedi le caratteristiche della soluzione scelta

Il video dell’intervento di Enrico Fracassi a #DigitalisNext

Pin It on Pinterest