Digitalizzazione scambi con le PA: dal 31/01/2016 Ordini e DDT elettronici con PEPPOL

All’interno del percorso di digitalizzazione dei documenti, partito con la Fatturazione Elettronica, la Regione Emilia Romagna fa da apripista per l’adozione del progetto europeo PEPPOL (Pan European Public eProcurement On-Line), che prevede di gestire in formato completamente elettronico il ciclo degli acquisti.
Questo richiede l’adeguamento non solo delle PA emiliano-romagnole, ma anche dei loro fornitori, che dovranno ricevere gli Ordini e inviare i Documenti Di Trasporto secondo i canali e nei formati stabiliti dalle normative.

Peppol_insideIl progetto PEPPOL fa parte dell’ “Agenda 2020” della Commissione Europea e si allinea con l’obiettivo di dematerializzare tutti gli scambi di carta ed incentivare l’adozione dei documenti informatici.
L’access point a cui accedono gli enti  della Regione Emilia Romagna si chiama NoTIER (Nodo Telematico Interscambio Emilia Romagna): questo sistema, già attivo per ricevere le fatture elettroniche da SDI, gestirà l’invio degli ordini e la ricezione dei DDT per le PA dialogando con i sistemi intermediari adottati dai fornitori (fra i quali è già accreditato il portale Abletech).

La Regione Emilia-Romagna ha stabilito un preciso quadro di obblighi e scadenze per gli Enti regionali, le loro associazioni e consorzi, quali le agenzie, le aziende e gli istituti, e per le Aziende del Servizio sanitario regionale, nonché per gli organismi di diritto pubblico e le società strumentali partecipate in misura maggioritaria o totalitaria da tali soggetti. In particolare:

  • dal 31 gennaio 2016 per le procedure di gara per l’acquisizione di beni e servizi effettuate da Enti regionali e sanitari, obbligo per i fornitori di ricevere ordini ed inviare documenti di trasporto in formato elettronico tramite NoTIER
  • dal 30 giugno 2016 le Aziende sanitarie sono tenute ad emettere ordini e ricevere documenti di trasporto esclusivamente in formato elettronico
  • dal 31 gennaio 2017 la Regione e gli Enti regionali sono tenuti ad emettere ordini e ricevere documenti di trasporto esclusivamente in formato elettronico

Abletech già da giugno 2014 ha attivato il portale IX per l’invio e la gestione della Fatturazione Elettronica verso le Pubbliche Amministrazioni e il portale IXCE per la Conservazione Elettronica di Fatture PA e altri documenti fiscali (fatture attive e passive, Libri e Registri…).
Al portale si va ad aggiungere la nuova funzionalità per la gestione degli scambi di ordini e DDT con le Pubbliche Amministrazioni dell’Emilia Romagna.
Sarà quindi possibile visualizzare e scaricare tutti gli ordini ricevuti dalle PA ed inviare i Documenti di Trasporto in formato xml PEPPOL.
Per la creazione di questi ultimi, nel caso in cui il gestionale non sia allineato al formato xml PEPPOL , sarà possibile creare il file direttamente dal PDF del documento, oppure inserire i dati manualmente secondo una procedura guidata.
Tutti i documenti gestiti tramite il portale potranno essere conservati elettronicamente, secondo le scelte di ciascuna impresa, senza richiedere alcuna operatività agli utenti.

 

Per sapere di più sulle nuove normative, approfondire l’argomento, oppure organizzare una demo del portale

 

Alcuni siti utili:
Elenco aziende sanitarie (aggiornato al 29/1/2016)
Enti Regione (aggiornato al 29/1/2016)
Composizione documenti in formato Peppol